4 novembre 2016: l’Accordo di Parigi è in vigore. Il videomessaggio di Carlo Carraro

4 novembre 2016: entra in vigore l’Accordo di Parigi, a meno di un anno dalla sua adozione e a pochi giorni dall’inizio della COP22 di Marrakech, Marocco.

Perchè è così importante? Cosa comporterà? Permetterà davvero di controllare i cambiamenti climatici in atto?

Guarda il video messaggio del Prof. Carlo Carraro, Direttore ICCG, il giorno dell’entrata in vigore.

“L’Accordo di Parigi è sicuramente un altro passo avanti verso il difficile percorso che condurrà al controllo dei cambiamenti climatici. E’ un passo importante, perchè grazie all’Accordo di Parigi, per la prima volta, le emissioni smetteranno di crescere. Ma adesso serve applicarlo. Serve adottare misure per cambiare i sistemi energetici, per muovere verso le rinnovabili, per adottare tutte quelle decisioni necessarie affinchè le emissioni si riducano e siamo così in grado di fermare un fenomeno che rischia di mettere a repentaglio le nostre vite e il nostro pianeta”.

 

 

Leggi l’intervista al Prof. Carlo Carraro su Repubblica.it (4 novembre 2016).

Per saperne di più sull’Accordo di Parigi e sulla COP22, visita il sito climateobserver.org.