Best Climate Practices 2017 Award: votazioni aperte

Dopo un’intensa fase di revisione, l’elenco ufficiale dei partecipanti al concorso Best Climate Practices 2017 è ora disponibile sulla piattaforma Best Climate Practices: vai alla pagina BCP Practices, clicca sul il bottone rosso “In contest” e scorri verso il basso per visualizzare tutte le pratiche in concorso.

La pratica vincente del Concorso Best Climate Practices 2017 – “Sviluppare la resilienza locale ai disastri climatici” sarà determinata dalla combinazione dei risultati delle votazioni online e della valutazione da parte della giuria internazionale.

Vota le proposte che preferisci e aiutaci a trovare la migliore pratica per migliorare la resilienza locale ai disastri climatici!

 

COME POSSO VOTARE I MIEI CANDIDATI PREFERITI?

Le votazioni online sono aperte dal 3 al 26 luglio 2017 (17.00 CEST).

Solo gli utenti registrati possono valutare le loro pratiche preferite e aiutarle a scalare la classifica finale. Registrati o accedi al sito Best Climate Practices prima di iniziare a votare.

[NOTA: dopo l’iscrizione al sito web, una mail di conferma viene automaticamente inviata al tuo indirizzo di posta elettronica. È necessario fare clic sul collegamento nella mail per confermare l’iscrizione. Poiché la mail di conferma può essere identificata come spam da alcuni provider di posta elettronica o provider di servizi Internet, potrebbe finire nella tua cartella Spam o essere bloccata da un filtro anti-spam. Se non riesci a trovare la mail di conferma né nella tua Posta in arrivo né nella cartella Spam, scrivici all’indirizzo info@bestclimatepractices.org, indicando il nome utente con cui ti sei iscritto.]

Dopo aver effettuato l’accesso, vai al database Best Climate Practices, clicca sul pulsante rosso “In contest” e scorri verso il basso per visualizzare tutti i profili delle pratiche in concorso.

Ogni utente registrato ha un singolo diritto di voto per ciascuna pratica. Puoi assegnare alle pratiche un punteggio da 1 a 5 sulla base di quattro criteri:

  1. fattibilità della pratica proposta;
  2. potenziale di replicabilità della pratica;
  3. originalità della pratica;
  4. impatto potenziale o osservato della pratica nel promuovere soluzioni per sviluppare la resilienza locale ai disastri climatici.

Fai clic sul bottone VOTE nel profilo della pratica che vuoi votare, assegna da 1 a 5 stelle per ogni criterio e aggiorna la pagina per visualizzare il conteggio dei voti aggiornato.

 

Per saperne di più visita il sito (in inglese) bestclimatepractices.org

Per conoscere i componenti della giuria internazionale clicca qui.