Il cambiamento climatico nell’era Trump

  • Data: 18 maggio 2017
  • Lingua: Inglese

Il seminario intende approfondire le ragioni dell’avversità di Trump verso un’azione per il clima ed esplorare i possibili scenari futuri legati alle decisioni dell’amministrazione USA in termini di politiche climatiche. Vengono analizzate le nomine da lui assegnate in ruoli chiave per la tutela dell’ambiente, in particolare Scott Pruitt, a capo dell’Agenzia di Protezione Ambientale, e le relative posizioni. Si prosegue poi sottolineando il ruolo chiave dei pochi membri dell’amministrazione che ritengono che il cambiamento climatico sia un problema reale, e riconoscono agli Stati Uniti l’obbligo di agire per evitare la catastrofe climatica.

Speaker: Jim Marston, vicepresidente del Clean Energy Program presso l’Environmental Defense Fund (EDF)
Introdotto da: Marinella Davide, Fondazione Eni Enrico Mattei – International Center for Climate Governance

Eventi correlati